Eng Ita De

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Le Nostre Capre
come inizia questa storia
____________________________________

La scelta della capra piuttosto di un’altra specie è stata dettata essenzialmente dalle note caratteristiche di adattabilità di questo animale. Non avendo nessuna esperienza nel campo degli allevamenti ho iniziato con la capra per avere a che fare con un animale dalle “dimensioni ridotte” . Le capre da cashmere, il cui nome scientifico è  Capra Hircus Blythi, sono di taglia media, alte circa 60 cm al garrese, con un peso che varia dai 50 –60 Kg per il maschio ai 35-45 Kg per la femmina.
Questo particolare tipo di capra si è dimostrato estremamente adatto al clima rigido delle montagne della val di zoldo, poco esigente dal punto di vista dell’alimentazione, poichè non richiede un regime alimentare particolarmente ricco, facilmente gestibile per l’indole piuttosto docile che si manifesta anche con altri animali. Oltretutto, in breve tempo, queste bestiole mi hanno letteralmente dato un formidabile aiuto nella pulizia dei prati e del sottobosco.

 

Cosa può fare la montagna per la capra cashmere?

Il caratteristico clima rigido, dalle gelate e dalle nevicate frequenti, ha degli effetti straordinariamente positivi sulla produzione della fibra pregiata che costituisce il sottovello di questo animale, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Infatti, dovendo ripararsi dai freddi, naturalmente l’animale produce una quantità maggiore di sottovello che rimanendo sul corpo dello stesso per lunghi periodi (anche oltre 8 mesi) migliora le sue qualità (maggior lunghezza, minor diametro).
Inoltre le pendenze tipiche dei terreni montani e la presenza di rocce e sassi consentono un maggior consumo degli zoccoli del bestiame riducendo il rischio di infezioni.

 

 

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Cosa può fare la capra cashmere per la montagna?

La capra districa e pulisce quindi può venir usata per una mirata pulizia del sottobosco e di aree difficilmente accessibili con i normali mezzi meccanici. Riesce a pascolare pure su zone con presenza di rocce e di acqua (la sua leggerezza non deturpa i terreni).

 

Sede legale: Via i Piain 5/c 32010 Zoldo Alto (BL)
Sede operativa: loc. Cornigian, 32012 Forno di Zoldo (BL)
Cell. 340-1589118
P.IVA 009333680258


contatto facebook


info@fattoriakornigian.it